Marchio Regionale di tutela del pane fresco “FORNO DI QUALITA'”

Dal 20 novembre i panificatori veneti potranno scaricare dal sito della Regione Veneto il modulo e, se ne avranno le caratteristiche, richiedere il marchio “Forno di qualità”, un’iniziativa della Regione Veneto ideata per garantire al consumatore l’acquisto del vero pane fresco. 

Grazie alla legge n. 36 del 24 dicembre 2013, che è passata indenne anche dalla verifica di compatibilità in Europa, si apre una opportunità unica per i 1.544 forni artigiani veneti di distinguersi e promuovere un prodotto sano e salutare. 

Il marchio potrà essere ottenuto dai panificatori che mettono in atto, nel loro laboratorio, una lavorazione che rispetti le regole previste dal Disciplinare: devono produrre esclusivamente pane fresco e provvedere all’intero ciclo di produzione, dalla lavorazione delle materie prime fino alla cottura finale. Non sono ammessi dunque trattamenti di surgelazione. Per certificarsi sono richiesti, inoltre, cinque anni di esperienza professionale nel settore.

Negli ultimi due anni in Veneto (e in Italia) è letteralmente esploso l’import dei prodotti da forno provenienti dall’Est Europa. Siamo passati da 4 a 8 milioni di Euro. Fenomeno che spiega il boom della produzione di pane appena sfornato da parte della grande distribuzione. 

I panificatori interessati ad ottenere il marchio possono rivolgersi all’Ufficio Categorie della nostra Associazione telefonando al numero 0425/474772 (Sig.Zannin Paolo), che si occuperà delle pratiche da presentare alla Regione.

DGR 412 marchio qualità pane

412_AllegatoB_296059

Info sull'autore

The Author has not yet added any info about himself

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *